Osteopatia: le novità del Fulcro raccontate dal direttore generale Marco Gaggiato (video)

23 giugno 2016
Comments: 0
23 giugno 2016, Comments: 0

Il 2015/’16 è stato un anno accademico intenso per la crescita dell’Istituto osteopatico Fulcro, ma le previsioni per il prossimo sono altrettanto gravide di novità! Con queste premesse, il direttore generale dott. Marco Gaggiato saluta l’anno appena concluso, illustrando i “nuovi arrivi” nella scuola a partire da ottobre 2017.

In particolare, in questa breve video intervista, il dott. Gaggiato ha evidenziato alcuni aspetti focali:

-> percorso di studi a tempo pieno (modalità di tipo 1) e mix mode (modalità di tipo 2, per chi ha formazione pregressa in ambito sanitario e parasanitario), secondo il modello dei crediti formativi che rispecchia la formazione universitaria, nel rispetto delle norme CEN e dei criteri OMS

-> Compattazione del percorso formativo in 5 anni accademici anziché 6, a pari livello qualitativo.

-> Incremento delle ore di tirocinio, ben 1000, fruibili anche all’interno della clinica Giovanni XXIII in cui la scuola è integrata.

-> Creazione di ambulatori adibiti alla ricerca in ambito osteopatico, per validare secondo il modello scientifico gli effetti del trattamento osteopatico. L’offerta formativa del Fulcro è destinata infatti anche a osteopati e personale sanitario, nell’ottica della formazione continua.

-> Rispetto al panorama politico, ben accolto dall’Istituto Fulcro, sono in aggiornamento sia a livello strutturale che formativo, per continuare ad erogare l’insegnamento alla più elevata qualità possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − diciassette =

Per maggiore sicurezza, inserisci la risposta: *